• 14 June 2024

Ogni 14 marzo, matematici, scienziati e amanti della matematica di tutto il mondo celebrano il Pi Day, una commemorazione del segno matematico Pi greco.

La data scritta numericamente come 3/14 corrisponde alle prime tre cifre del numero infinito 3,14.

Questo giorno è stato celebrato per la prima volta nel 1988 all’Exploratorium di San Francisco, un museo della scienza e della tecnologia. La giornata è stata istituita dal fisico Larry Shaw, che era stato un dipendente del museo per più di 15 anni.

Sua figlia, Sara Shaw, ha detto ad ABC News che suo padre era a un incontro di lavoro nel fine settimana quando gli è venuta l’idea di collegare il 14 marzo con le prime tre cifre di pi greco. “Gli è sempre piaciuto combinare idee folli e divertenti con la scienza e la matematica”, ha detto. “È una celebrazione per godersi qualcosa che si basa sulla scienza in un modo divertente ed educativo”.Così è nato il Pi Day. Quest’anno è la 35esima celebrazione annuale all’Exploratorium e la prima volta che il museo organizza l’evento di persona dal 2019 a causa della pandemia. Quello che Larry Shaw è stato in grado di fare è creare una cultura attorno al pi greco. Sara Shaw ha detto che è felice che la missione di suo padre di portare gioia con la matematica stia continuando e che il Pi Day continua a crescere ogni anno. Questo anche in molti altri Stati del mondo. “Purtroppo, nella nostra società, i concetti di scienza e matematica sono considerati noiosi, tortuosi e zoppi” – continua Shaw – “per lui queste cose erano invece eccitanti e divertenti ed è stato davvero bravo a condividerle con le persone”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *