• 17 April 2024

Sharing dedica i versi significativi scritti e dipinti da Carmen Auletta con le sue POESIE DIPINTE

Oggi dedichiamo a tutte le persone che combattono ogni giorno la disabilità questa poesia di Carmen Auletta, che è stata donata nella versione inglese al Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Kii Moon, presso la sede dell’Onu a New York nel 2011.

Parla dello scoglio e degli ostacoli che si superano ogni giorno.

Carmen Auletta è una donna paraplegica che non si è arresa mai, anzi ha creato gruppi di amanti della poesia e dell’arte, con le sue POESIE DIPINTE, che oggi vedono nei MUSEI VIRTUALI e METAFISICI, la possibilità di visitare i più importanti musei senza muoversi da casa!

‘NCOPP’ Ô SCOGLIO

E’ strana overo ‘sta malincunia …

‘o core, ‘int’ a ‘na roccia ‘mpriggiunato,

cerca ‘e se libberà ‘ e ‘sta malatia,

ma nun ‘a tene ‘a forza , è scunsulato.

‘Ncopp’ a ‘stu scoglio

va sbattenno ll’onnaca vene

a sse ‘mbruglià inziem’ ê penziere.

‘Sta scumma janca ll’anema me ‘nfonne,

me parla comme fa ‘na cunsigliera.

E mm’accumpagna chesta voce

‘e mareca chianu chianu ‘a capa m’ha acquitato,

facennome scurdà tutto ll’amaroca dint’ ô core mio steva astipato.

Carmen Auletta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *