• 4 March 2024

 

Aveva appena 17 mesi Bella-Rae Birch, la bambina morta dopo essere stata aggredita da un cane all’interno della casa in cui viveva con la sua famiglia.  È accaduto a St Helen’s Merseyside, nel Regno Unito, lunedì sera, ma le dinamiche dell’incidente non sono ancora chiare. Sotto choc i genitori, mentre la comunità ha avviato una raccolta fondi per pagare le spese del funerale. 

Secondo quanto è emerso, il cane era stato acquistato dalla famiglia una settimana fa circa per far felice la bambina, ma non è chiaro se la razza sia inserita nella lista di quelle pericolose e illegali ai sensi del Dangerous Dogs Act (1991). Si ritiene che fosse uno Staffordshire Bull Terrier o un Pitbull Terrier

Bella-Rae Birch, che aveva festeggiato il suo primo compleanno nel mese di ottobre, è stata letteralmente sbranata ed è morta in ospedale a causa delle ferite riportate. Il cane è stato successivamente abbattuto. 

I vicini hanno raccontato di essere accorsi non appena si è consumata la tragedia e di aver tentato invano di aiutare la famiglia. «Chiediamo che ora ci sia concesso un po’ di spazio e tempo per provare a venire a patti con la tragica perdita della nostra tanto amata Bella-Rae. Ci mancherà tristemente, ma non la dimenticheremo mai».

Author

areatecnica@scagency.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *