• 4 March 2024

La Bank of England interviene a sostegno dei titoli di Stato britannici, colti da una pioggia di vendite dopo il maxi-piano di stimolo fiscale voluto dal Governo.

La banca centrale ha preannunciato che effettuerà acquisti illimitati di titoli a lungo termine, e ha rinviato al 31 ottobre l’asta di Gilt trentennali che era prevista per stamani.

Il cancelliere dello Scacchiere incontra i banchieri per chiedere di non scommettere contro la moneta inglese

Londra corre ai ripari con un piano di emergenza contro il crollo della sterlina e l’impennata dei rendimenti dei gilt. La Banca d’Inghilterra ha avviato un programma temporaneo di acquisto di titoli di Stato a lunga scadenza per “ristabilire condizioni ordinate sul mercato” e ha deciso di posporre il pianificato avvio del piano di vendita di gilt in suo possesso.

L’operazione, “che sarà interamente finanziata dal Tesoro” e sarà senza limiti quantitativi, si legge in una nota, sarà avviata subito. Nel comunicato l’istituto centrale britannico precisa che manterrà l’obiettivo di ridurre il proprio attivo di 838 miliardi di sterline di gilt, ma l’avvio delle vendite, previsto per la prossima settimana, è stato rinviato a causa delle condizioni di mercato.

La Banca d’Inghilterra sottolinea che il riprezzamento delle attività sul mercato ” è diventato più significativo negli ultimi giorni e sta interessando in particolare il debito pubblico britannico a lunga scadenza. Se le disfunzioni in questo mercato dovessero continuare o peggiorare”, avverte, “ci sarebbe un rischio sostanziale per la stabilità finanziaria del Regno Unito”.

L’argine per le salvare famiglie e le imprese. Per questo, “in linea con il suo obiettivo di stabilità finanziaria, la Banca d’Inghilterra è pronta a ripristinare il funzionamento del mercato e a ridurre qualsiasi rischio di contagio alle condizioni di credito per le famiglie e le imprese del Regno Unito. A tal fine, la Banca effettuerà acquisti temporanei di titoli di Stato britannici a lunga scadenza” a partire da oggi.

Author

areatecnica@scagency.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *