• 17 April 2024

Dopo tante critiche e un crollo delle vendite Victoria’s Secret prova a lasciarsi alle spalle i canoni di bellezza tradizionali e lancia una campagna a livello globale, ‘Undefinable’, all’insegna dell’inclusività e della body positivity.

Addio quindi agli Angeli, le modelle dai corpi scolpiti che hanno in passato definito il brand di lingerie americano, e benvenute alle donne normali.

Il nuovo obiettivo ora è quello di ‘accogliere’ tutte le donne del mondo senza parametri nè canoni prestabiliti.
Tra le nuove testimonial di Victoria’s Secret ci sono infatti donne disabili, con forme più arrotondate, i capelli bianchi.
Anche se comunque sono state scelte delle celebrity per rappresentare l’azienda, come la modella inglese Paloma Elsesser, Bella Hadid e la cantante country afroamericana Britney Spencer.
La nuova campagna è stata lanciata nel flagship store sulla Quinta strada a di New York ma nelle prossime settimane il battage si sposterà in forma massiccia sulle piattaforme social del marchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *