• 27 May 2024

Luigi Di Maio ce l’ha fatta, sarà l’inviato speciale Ue nel Golfo Persico: «È il candidato più adatto»

L’ex ministro degli Esteri avrebbe ottenuto il via libera con una lettera indirizzata agli ambasciatori del Comitato politico e di sicurezza degli Stati membri firmata da Josep Borrell.

L’ex ministro degli Esteri Luigi Di Maio avrebbe ottenuto il via libera definitivo per la sua nomina a inviato speciale dell’Unione Europea nel Golfo Perisco.

Il Corriere della Sera dichiara di aver visionato la lettera con la quale l’Alto rappresentante Ue in politica estera Josep Borrell ha comunicato agli ambasciatori del Comitato politico e di sicurezza degli Stati membri la sua scelta, dopo «un’attenta riflessione», al termine della quale è stato ritenuto «il candidato più adatto».

La candidatura di Di Maio era stata approvata dal governo Draghi e aveva ottenuto il parere positivo del panel tecnico incaricato di valutare i curriculum di tutti i candidati. Borrell ha proposto di dargli l’incarico «per un periodo iniziale di 21 mesi, a partire dal 1° giugno 2023 fino al 28 febbraio 2025».

Author

areatecnica@scagency.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *