• 2 March 2024

Rubin Talaban è uno dei due sicari che vennero ingaggiati da Luca Varani, ex dell’avvocatessa di Pesaro. Condannato a 12 anni, è uscito ad aprile, dopo poco più di 9 anni di carcere

Nell’aprile del 2013, per 30 mila euro, aveva sfregiato l’avvocatessa di Pesaro Lucia Annibali gettandole in viso dell’acido. E adesso Rubin Talaban, 41 anni è tornato libero e vive in Albania dopo aver scontato 10 anni dei 12 inflitti con sentenza definitiva.

L’orribile gesto era stato commissionato da Luca Varani, anche lui avvocato ed ex della donna, che il 16 aprile 2013 aveva appunto incaricato l’albanese Talaban e il suo connazionale Altistin Precetaj. I due si erano appostati sul pianerottolo di casa e poi avevano aggredito Lucia Annibali gettandole l’acido in faccia. Entrambi erano stati condannati a 12 anni di carcere, mentre Luca Varani a 20 anni.
La notizia della scarcerazione di Talaban l’ha data il suo avvocato, impegnato in un processo a Pesaro per presunte vicende di droga: ed è proprio dall’udienza che è venuto fuori che Talaban è libero e vive in Albania, grazie a una norma sui reati commessi da stranieri che prevede che il condannato venga espulso e riportato in patria con il divieto di rientrare in Italia per dieci anni.

Author

areatecnica@scagency.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *