• 17 April 2024

NETANEYAHU RICOVERATO IN OSPEDALE CON FORTI DOLORI AL PETTO

Ufficio premier, ‘e’ in buone condizioni’

Il premier israeliano Benyamin Netanyahu è stato ricoverato nel pomeriggio in ospedale a Tel Aviv ”con forti dolori al petto”.

Lo ha annunciato l’ufficio del premier stesso spiegando tuttavia che Netanyahu è giunto in ospedale ”in stato di coscienza” con il suo seguito.
Il premier è arrivato al pronto soccorso dell’ospedale dove è sottoposto ad esami.

L’ufficio del premier ha definito le condizioni di Netanyahu ”buone”. In ospedale è arrivato il direttore del nosocomio Yitzhak Kreis.
In ospedale con il premier, secondo quanto si è appreso, ci sono la moglie Sarah ed il figlio Avner.

Per ora Netanyahu resterà in ospedale per ulteriori analisi, ha fatto sapere il suo ufficio aggiungendo tuttavia che a una prima valutazione egli ha sofferto di una ”disidratazione” seguita ad una visita ieri al lago di Tiberiade in ore di forte calura. Oggi, secondo l’ufficio del premier, ha avuto un ”leggero giramento di testa” e il suo medico personale gli ha consigliato di recarsi al pronto soccorso dell’ospedale Tel ha-Shomer di Tel Aviv.

Netanyahu è arrivato in auto – e non in ambulanza – in ospedale a Tel Aviv dalla sua residenza privata di Cesarea, distante 50 chilometri, accompagnato dal suo staff. Testimoni nei pressi dell’ospedale hanno riferito – secondo i media – che è entrato camminando, e non in barella.
Malgrado il riposo sabbatico la notizia del ricovero del premier è stata trasmessa da tutte le emittenti nazionali che hanno interrotto la normale programmazione.

Al momento restano confermate le manifestazioni contro la riforma giudiziaria in programma stasera, alla fine del riposo sabbatico in tutto il Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *