• 17 April 2024

Bimba di 5 anni trovata morta nella spazzatura: fermato un 15enne. «Era noto per reati sessuali»

Orrore in Francia. Una bimba di cinque anni è stata ritrovata morta all’interno di un sacco della spazzatura in un appartamento di Rambervillers, nel dipartimento francese dei Vosgi: è quanto riferiscono fonti giudiziarie citate dalla stampa francese, precisando che un giovane è stato fermato nell’ambito dell’inchiesta.

Il corpo in un sacco della spazzatura
I genitori, una famiglia di origini rumene residente sul posto, aveva segnalato la scomparsa della bimba a inizio pomeriggio, ha precisato il sindaco del piccolo comune di 5.000 abitanti, Jean-Pierre Michel.

«La figlia è stata ritrovata nell’appartamento, senza vita», ha precisato il primo cittadino alla France Presse, precisando che è stata la polizia municipale ad intervenire in un primo tempo.

«Sono loro che hanno ritrovato il corpo e poi sono arrivati i soccorsi. Hanno tentato di fare dei messaggi cardiaci, ma non c’è stato nulla da fare, purtroppo era troppo tardi».

Fermato un ragazzino 15enne
Secondo il quotidiano locale Le Républicain Lorrain, il corpo della vittima è stato rinvenuto in un sacco della spazzatura, nell’appartamento situato ad un centinaio di metri dal domicilio del ragazzo presunto assalitore.

Secondo il sindaco, il giovane fermato «di 15 o 16 anni», era già «noto alla polizia municipale e certamente alla gendarmeria per fatti legati ad abusi sessuali» su minori.

Secondo Le Républicain Lorrain, è stato fermato all’interno dello stesso appartamento in cui è stato ritrovato il cadavere della bimba.

Author

areatecnica@scagency.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *