• 14 June 2024


Kenneth Smith è stato condannato a morte in Alabama per un omicidio commesso nel 1989. È il primo caso al mondo di pena capitale eseguita con questo metodo

Alle 20,25 ora locale, le 3,25 in Italia de l 26 gennaio, Kenneth Smith è stato giustiziato in Alabama con la maschera di azoto puro. Poco prima di indossare la maschera che gli avrebbe fatto inalare il gas, Smith ha pronunciato le ultime parole: “Stasera l’Alabama – ha detto – fa compiere all’umanità un passo indietro. Me ne vado con amore, pace e luce, vi amo. Grazie per avermi sostenuto, vi amo tutti”. Smith ha fatto il segno del cuore con la mano sinistra, mentre la guardia gli ha letto l’ordine d’esecuzione. Lui ha continuato a fare gesti con la mano dedicando alla famiglia, che stava al di là del vetro, segni d’amore. Le tende sono state chiuse alle 20,15.

Dieci minuti dopo Smith è stato dichiarato morto. Quello avvenuto nel centro correzionale Holman di Atmore è il primo caso al mondo di pena capitale eseguita con questo metodo, che provoca un lento soffocamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *