• 14 June 2024

Ordona può diventare una destinazione turistica? Come e con quali criteri? L’amministrazione comunale della città degli scavi organizza tre incontri per costruire contenuti e modelli di gestione per i beni culturali immobili del territorio, il Museo Herma e l’Anfiteatro.
Gli incontri si terranno ad Ordona presso la biblioteca comunale:

  • mercoledì 31 gennaio alle ore 17.00
  • venerdì 9 febbraio alle ore 16.00
  • venerdì 16 febbraio alle ore 16.00

Sono invitati a partecipare tutti i soggetti interessati alla gestione dei beni culturali e coloro che intendano collaborare per costruire percorsi condivisi e realizzare attività culturali e creative.
“Questi appuntamenti – dice il sindaco di Ordona Adalgisa La Torre – segnano un passo fondamentale per l’apertura del territorio alla condivisione con operatori culturali e creativi. Con l’atto di indirizzo approvato nel mese di dicembre 2023, l’amministrazione ha inteso avviare un percorso partecipativo volto a individuare modelli e contenuti di gestione con riferimento a questi beni, valorizzando quanto previsto dalla Legge regionale 28/2017 sulla partecipazione.
Inoltre – aggiunge la prima cittadina – il Comune si avvarrà delle possibilità offerte dalle forme speciali di partenariato per definire accordi tra pubblico e privato volti alla gestione e valorizzazione degli immobili”.
Le attività sono a cura di Learning Cities, che attraverso il Fondo per la progettazione territoriale (DPCM 17 dicembre 2021) sta occupandosi di redigere una progettualità di rifunzionalizzazione e gestione degli immobili per contribuire al rilancio strategico di Ordona, un borgo ricco di storia e cultura.
Abbiamo intervistato Adalgisa La Torre, sindaca di Ordona e Antonio Massari, Presidente Learning Cities IS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *