• 14 June 2024

Cecchi Gori in terapia intensiva: Crisi respiratoria e situazione grave per l’ex patron della Fiorentina

L’ex patron della Fiorentina, Vittorio Cecchi Gori, è stato ricoverato ed è in terapia intensiva al Policlinico Gemelli di Roma.

Nel corso del fine settimana il produttore cinematografico si era recato all’ospedale per alcuni accertamenti al cuore, ma nella notte tra lunedì e martedì mattina c’è stata una crisi respiratoria e un aggravamento delle sue condizioni.

Situazione grave

Una situazione che viene definita grave, paragonabile a quella già vissuta sette anni fa, quando è stato anche in coma farmacologico.

L’ex moglie informata su tutto

Momenti sicuramente di apprensione per lui e per tutti quelli che gli sono ancora vicino, in primis l’ex moglie, Rita Rusic, che è stata informata di tutto fin dal primo minuto.

Cecchi Gori: “Quando acquistammo la Fiorentina ero felice da morire. Baggio? Facemmo di tutto, ma era già della Juventus. Nessuno ha mai voluto scoprire cosa mi fecero quando lasciai”

Cecchi Gori era agli arresti domiciliari, per le sue condizioni incompatibili con il sistema carcerario, in attesa di ricevere la Grazia dal Presidente della Repubblica.

Beneficio che proprio ieri gli è stato negato.

Dal Gemelli non filtrano buone notizie, nonostante stamattina si sia registrato un lieve miglioramento del quadro clinico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *