• 27 May 2024

Il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini, e il ministro della Salute, Roberto Speranza, hanno firmato un protocollo di intesa che interesserà i territori per la realizzazione di interventi in materia di salute con particolare riferimento al finanziamento dei “Progetti Bandiera”, legati al Piano nazionale di ripresa e resilienza.


“Grazie a questa collaborazione con il Ministero della Salute, lavoriamo per essere sempre più vicini alle Regioni e agli enti locali”, ha affermato il ministro Gelmini.


“I ‘Progetti Bandiera’ rappresentato una grande opportunità per le Regioni, ed è indispensabile che il governo dia supporto ai territori per la realizzazione degli obiettivi e per il relativo monitoraggio.

La positiva collaborazione che abbiamo già sperimentato in questi mesi ci permetterà di sviluppare in modo adeguato i progetti legati al Pnrr.


Sono tanti gli interventi in materia sanitaria che andranno implementati in questi anni – dalla telemedicina all’assistenza sanitaria territoriale, dalla digitalizzazione all’ammodernamento delle strutture tecnologiche, dalla diffusione del fascicolo sanitario elettronico al monitoraggio dei livelli essenziali di assistenza (LEA) – e anche grazie a questa intesa accompagneremo le Regioni e gli enti locali in questo percorso”.


Soddisfazione per la firma del protocollo d’intesa è stata espressa anche dal ministro della Salute, Roberto Speranza, che ha sottolineato:

“Lavoriamo perché dopo due anni di lotta al Covid si punti con coraggio sul rilancio del nostro Servizio Sanitario Nazionale”.


Il Dipartimento per gli Affari regionali e le autonomie si avvarrà del Nucleo Pnrr Stato-Regioni, che costituisce un modello straordinario per le relazioni tra amministrazioni titolari degli interventi ed enti territoriali.


Il protocollo di collaborazione – che durerà sino al termine dell’attuazione del Pnrr, e non oltre il 31 dicembre 2026 – si articolerà attraverso l’individuazione di progettualità che coinvolgono le Regioni e le Province Autonome al fine di sviluppare la massima sinergia tra le parti per la migliore riuscita dei progetti sui territori.

Author

areatecnica@scagency.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *