• 21 February 2024

Il Premio verrà consegnato all’Ufficio di Rappresentanza per l’Italia del Parlamento Europeo, il prossimo 27 Gennaio 2023.

Per aver puntato sullo sviluppo con 7 progetti su 7 vinti per bandi PNRR di enti, imprese ed associazioni con la condivisione di conoscenze e competenze. Per aver ideato e promosso la prima Università e il Primo Agorà di marketing, formazione e comunicazione, nel METAVERSO, con Piazza di Spagna. Non meno importante per l’attenzione rivolta alla formazione e alla certificazione di competenze GRATUITA, per le donne vittime di violenza e gli adolescenti vittime di violenza assistita, al fine di poter esprimere al meglio i propri talenti in ambiente protetto“.

Questa la motivazione proposta alla Giuria del Premio dall’’Academy of Art and Image guidata dalla celebre giornalista e conduttrice di fama internazionale Paola Zanoni e dallo staff di Presidenza del Parlamento della Legalità Internazionale guidato da Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco.

In queste ore stanno arrivando ai premiati dell’edizione 2023 le comunicazioni per l’Ambito Premio Culturale di carattere internazionale appositamente denominato “European Excellence Award” 2023.

Ideato e voluto negli anni scorsi dall’Accademia dove l’arte è un inno alla vita che fa capo all’impegno socio/culturale che Paola Zanoni porta avanti da anni con il suo spiccato talento artistico comunicativo, quest’anno l’ambito segno di riconoscimento vede affiancarsi il movimento culturale apartitico, interconfessionale, ma di forte impatto culturale specie tra i giovani e il mondo scuola come il Parlamento della Legalità Internazionale, presente con le sue numerose “Ambasciate” non solo in Italia ma anche all’estero come Cairo, America, Costa D’Avorio e prossimamente a Madrid in una scuola di lingua Italiana.

Top secret gli ospiti istituzionali che parteciperanno all’evento.

Gli organizzatori anticipano solo che la solenne cerimonia del prestigiosissimo premio avverrà il 27 gennaio alle ore 16,00 nella Capitale presso Lo Spazio Europa del Parlamento Europeo Italia a Roma.

“Non sarà certo una retorica passerella che non dice nulla e non elogia la vana gloria che non serve, – dice Nicolò Mannino – ma semplicemente un modo per levare lo sguardo verso il dono della vita e del servizio verso quanti spesso attendono un abbraccio e un dono stesso che va dato con gratuità e con gioia. La conoscenza di se stessi e l’agire a favore di una quotidianità priva di ogni forma di violenza, di guerra e di odio sono i punti cardini che educano alla convivenza civile e spronano ogni essere umano a dare il meglio di se in un momento storico travagliato da conflitti esistenziali e corsa verso il nulla che conduce spesso nel precipizio del niente. Il nostro unico obiettivo – sottolineano gli organizzatori – è presentare quei volti di uomini e donne del nostro tempo che sanno ancora amare, servire, agire, sorridere e mettere a frutto il loro talento per colorare di bellezza e di speranza questa vita che va vissuta e non trascinata come spesso ripeteva don Tonino Bello”.

Paola Zanoni sta già interpellando diverse personalità di tutti i settori socio/culturali e assicura del successo della manifestazione che vedrà i riflettori dei mass media (e non solo) accendersi nella Capitale per mettere in luce la bellezza di chi agisce per un autentico Inno alla Vita.

Gli organizzatori e promotori del “Premio Europeo” non hanno nessuna ombra di dubbio “È un Inno alla Vita e un plauso a chi questa vita la ama servendola alla luce del proprio talento che è e deve rimanere solo un dono da condividere e non da impacchettare con un egoismo che uccide la bellezza dell’essere”.

Author

areatecnica@scagency.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *