• 21 February 2024

Una studentessa di zoologia, Margarita Samsonova, ha ripreso una scena drammatica nel Mar Mediterraneo durante un’escursione di ricerca in Portogallo che riguarda la reazione di una madre delfino di fronte al suo cucciolo morto.

La creatrice di contenuti ambientali ha ripreso la scena al largo di Albufera dove un delfino spingeva con veemenza il corpo in superficie del suo cucciolo cercando di rigirarlo per ore affinché non è affondato.

Nel video diffuso, la studentessa spiega che il loro compito di ricercatori è proprio quello di osservare i comportamenti animali e di descriverli fedelmente sulla base di quanto loro vedono.

Per cui nel caso del delfino ripreso si trattava probabilmente di una madre che cercava di esprimere il proprio dolore per la perdita del figlio.
(https://youtu.be/4WuDV9QysnA)

Author

areatecnica@scagency.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *