• 2 March 2024

Francia, arrestato l’allenatore del Paris Saint Germain Christophe Galtier per «sospetti di discriminazione»

I fatti risalgono a quando Galtier sedeva sulla panchina del Nizza nella stagione 2021-22. Il club francese aveva aperto una inchiesta interna
L’allenatore del Paris Saint Germain Christophe Galtier, e suo figlio John Valovic, sono stati presi in custodia dalla polizia di Nizza nell’ambito dell’indagine – aperta a metà aprile – per sospetti di «discriminazione basata su una presunta razza o affiliazione religiosa». I fatti risalgono a quando Galtier sedeva sulla panchina del Nizza nella stagione 2021-22.

Secondo Le Parisien, i due sarebbero stati interrogati dal dipartimento di investigazione criminale, in relazione alle accuse di «discriminazione» mosse da Julien Fournier, ex direttore sportivo al Nizza, che scrisse all’epoca dei fatti una mail alla dirigenza del Nizza che aprì un’indagine preliminare interna: «È venuto nel mio ufficio e mi ha detto che dovevo tenere conto della realtà della città — si legge nella presunta mail, pubblicata da Rmc Sport —.
Mi ha detto che non avremmo dovuto avere tanti giocatori di colore e musulmani in squadra. Mi ha detto che era andato al ristorante e che tanti gli avevano fatto notare che il Nizza è “una squadra di neri”».

Author

areatecnica@scagency.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *