• 14 June 2024

Il tennista italiano ha battuto il numero uno al mondo Novak Djokovic agli Australian Open volando in finale! Il tennista italiano sempre più vicino alla conquista del suo primo SLAM.

Djokovic non perdeva agli #AusOpen da 6 anni, 2.195 giorni: Jannik ha interrotto il record di 33 match vinti di fila!

Jannik Sinner con la vittoria su Novak Djokovic nella prima semifinale degli Australian Open 2024 ha segnato nuovi record, alcuni storici per il tennis italiano.

Riportiamo i più significativi.

1 – È il primo tennista italiano a raggiungere la finale in singolare agli Australian Open. Il precedente primato apparteneva a Matteo Berrettini, fermato in semifinale nel 2022 da Rafael Nadal

2 – Altro primato assoluto per Sinner: è il primo tennista italiano capace di battere il n.1 del mondo in un torneo dello Slam da quando il ranking ATP è calcolato al computer (1973). Prima di questo successo di Jannik, il record dei giocatori italiani contro il primo n.1 del ranking in un major era di 0 vittorie e 23 sconfitte. Barriera storica abbattuta da Sinner con questo straordinario successo.

3 – Sinner succede proprio a Djokovic come finalista più giovane del torneo, con 22 anni e 163 giorni. Era dal 2008, quando il serbo disputò la sua prima finale a Melbourne (vinta vs. Tsonga), che non c’era un tennista così giovane in lizza per vincere il Norman Brookes Trophy.

In caso di sconfitta di Medvedev in semifinale e vittoria del Torneo l’italiano raggiungerebbe il 3 posto diventando l’italiano più vincente della storia ad appena 22 anni. Il secondo posto occupato da ALCARATZ si avvicinerebbe a 900 punti.
Non è’ vietato sognare!

Questo contro Djokovic e’ la vittoria più importante della sua carriera, la più prestigiosa dopo la vittoria ottenuta alle FINALS ATP di Novembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *